Giuseppe Tomai

Psicologo, psicoterapeuta, socio-formatore aico

LA VIBRAZIONE DEL CANTO

Aprirsi e ri-prendere contatto con la nostra parte sonora-uditiva



Tematica: Counseling , Formazione

 

 

Il canto è uno dei mezzi di espressione più completi, che impegna l’essere umano a guardarsi, a scoprirsi, a sviluppare la propria immagine del corpo. Questo vale anche per la danza o lo sport, ma il canto vi riesce in modo più completo e più profondo”

( A. Tomatis )

 

Come per molti aspetti della nostra natura creativa, anche il canto, è considerato un’attività riservata a coloro che ne possiedono le doti, a coloro che hanno una “bella voce”. Certo, chi ha già evidenziata questa qualità, ha maggiori possibilità di esprimersi e di intraprendere la carriera del cantante.

E per tutti gli altri ? Per la maggioranza di noi che non ha una voce così splendente o addirittura è considerato “stonato” ? Da ragazzo avevo una spinta a intonare motivetti ma la frase degli adulti intorno a me (emessa con un certo sorrisetto ironico ) era sempre la stessa : “ ….ma come sei stonato..visto che c’è il sole….” . Il paradigma culturale diffuso sembra essere questo : “ Potete cantare se avete naturalmente una bella voce altrimenti meglio fare silenzio “.

Così veniamo privati di una grande risorsa; entrare in contatto con la nostra musicalità interiore, con la vibrazione corporea della nostra voce.

Ci possiamo domandare, “perché sovente ci viene di cantare?”. Il canto è vicino al linguaggio, ha ritmi, inflessioni, timbri, caratteristiche simili a quelle dell’ espressione musicale.

Studi e ricerche hanno dimostrato che cantare carica di energia il cervello.

Spesso ci capita di cantare perché siamo soddisfatti e contenti e cantare amplifica quello stato d’animo , gli fornisce ulteriore spinta; o se siamo giù, cantare può aiutarci a far ritornare un po’ di sereno, canta che ti passa.

Il corpo, attraverso il canto, riceve un’importante stimolazione, il suono che si emette genera molteplici sensazioni interne ( tessuti cutanei, polmoni, viscere, etc.) e mette in gioco l nostro orecchio che sempre più, come hanno potuto verificare, assolve a una funzione di fondamentale, quella di conduttore, quella di direttore d’orchestra.

 

Tutto è canto e armonia nel nostro corpo. Tutto è musica,se solo ci si lascia condurre dalla natura, la quale è accordata con il canto stesso della creazione. Non sono parole pronunciate in un impeto di eccessivo lirismo, ma piuttosto l’espressione di una realtà effettiva, basta ricordare che tutto è vibrazione. Tutto è vibrante come tutto è vivente. L’atto cantato permette di stabilire un dialogo con lo spazio. ….cantare significa rendere più vivo e più vibrante l’ambiente circostante, al fine di essere letteralmente imbevuti, inondati, di essere partecipi al punto di fare un tutt’uno con esso, acusticamente parlando” ( A. Tomatis )

 

Seguendo questa fondamentale verità, che siamo fatti di suoni, potremo dire che cantare è una necessità espressiva dell’ essere umano, un modo di esplorare il proprio sé, di conoscere il proprio corpo e di relazionarsi con gli altri e l’ambiente intorno.

 

In questo seminario , guidati dal talento musicale e dall’esperienza formativa di Claudia, sperimenteremo la “vibrazione del canto” . Il canto come mezzo per conoscersi , per sviluppare e ampliare la nostra capacità di ascolto, per dare e offrire se stessi come dono. Insieme sperimenteremo l’essere dentro di noi che canta e che ,spesso, è rimasto in silenzio per convinzioni limitanti ed errate.

 

Sabato mattina Mariella condurrà un laboratorio esperienziale utilizzando i Mandala.

 

Conduzione : Claudia Bombardella – Cantante, musicista, insegnante di canto

Mariella Franzita – Gestalt Counselor

 

Sabato 5 – Domenica 6 Maggio 2018

Via del Vivaio del Malcantone. 15 - Firenze

( presso Vivaio del Malcantone )

9.30-13 / 14 – 17.30

 

 

Il seminario rientra nel percorso della Scuola di Counselling Integrato ed è aperto a chi fosse interessato alla crescita personale e/o professionale e non vincola ad effettuare il percorso triennale della Scuola.

 

Per informazioni e iscrizioni Segreteria - Katia : mobile 3384238091

email infoaletheia@gmail.com



Condividi                

Copyright Giuseppe Tomai. Tutti i dititti riservati. Vietata la riproduzione

Ricerca








Tematiche



background Tomai